DOCUMENTO n° 27

TAMMURRIATA NERA

Di Nicolardi - E.A. Mario (1944); interprete originario sconosciuto; edizione sconosciuta

La tammuriata prende spunto, con amara ironia, dal problema dei bambini di colore nati a Napoli dopo il passaggio delle truppe americane

 

Io nun capisco 'e vvote ca succede,

e chello ca se vede nun se crede, nun se crede.

E' nato 'nu criaturo, è nato niro,

e 'a mamma 'o chiamma Ciro, sissignore 'o chiamma Ciro.

 

Seh, gira e vota, seh,

seh, vota e gira seh,

ca tu 'o chiamme Ciccio o 'Ntuono,

ca tu 'o chiamme Peppe o Ciro,

chillo 'o fatto è niro niro,

niro niro comm'a che.

 

S'o contano 'e cummare chist'affare,

sti cose nun so' rare, se ne vedono a migliare.

'E vvote basta sulo 'na guardata,

e 'a femmena è rimasta sott'a botta 'mprissiunata.

 

Seh, 'na guardata seh,

seh, 'na 'mprissione seh,

va truvando mò chi è stato,

chi ha cugliuto buono 'o tiro,

chill'o fatto è niro niro,

niro niro comm'a che.

 

E dice 'o parulano "embè, parlammo,

pecché si ccà parlammo chistu fatto c'o spiegammo.

Addò pastìn'o grano, 'o grano cresce,

riesce o nun riesce, semp'è grano chello ch'esce.

 

Meh, dillo a mamma, meh,

meh, dillo pure a me,

cont'o fatto comm'è ghiuto,

Ciccio, 'Ntuono, Peppe o Ciro,

chill'o fatto è niro niro,

niro niro comm'a che.

 

'E signurine 'e Capodichino

fann'ammore ch'e marrucchine,

'e marrucchine se vottano 'e lanza,

'e signurine ch'e panze annanze.

 

E levat'a pistuldà, uh bè,

e levate 'a pistuldà,

e pisti pakin mama,

e levate 'a pistuldà.

 

Aieressera a piazza Dante

'o stommaco mio era abbacante,

si nun era p'o contrabbando

io mo' già stev'o campusanto.

 

Sigarette papà,

caramelle mammà,

biscuit bambino

e dduje dollar'e signurine.

 

A Cuncetta e a Nanninella

'e piacevan'e caramelle,

mò se presentano pe' zitelle

e vann'a fernì 'ncopp'e burdelle.

 

American express,

damm'e dollare ca vach'e pressa,

si no ven'a Police

e mett'e mane addo' vo' isso.

 

'E signurine napulitane

fann'e figlie ch'e mericàne,

ce vedimmo ogge o dimane

'mmiez'a Porta Capuana.

 

E Ciurcill'o viecchio pazzo

ce ha vennut'e matarazze,

e l'America pe' dispietto

ce ha sceppat'e zizz'a pietto.

 

Io  non capisco a volte che succede,

e quello che si vede non si crede non si crede.

E’ nato un bambino, è nato nero,

e la mamma lo chiama Ciro, sissignore, lo chiama Ciro.

 

Sì, gira e volta, sì,

sì, volta e gira , sì,

che tu lo chiamo Ciccio o Antonio,

che tu lo chiami Peppe o Ciro,

quello il fatto è nero nero

nero nero come è che.

 

Se lo raccontano le comari quest’affare,

queste cose non sono rare, se ne vedono a migliaia.

A volte basta solo uno sguardo,

e la donna è rimasta sotto la botta impressionata.

 

Sì, uno sguardo, sì,

sì, un’impressione, sì,

va cercando ora chi è stato,

chi ha colto bene il tiro,

quello il fatto è nero, nero,

nero, nero, come è che.

 

E dice il parolaio “beh,  parliamo,

perché se qua parliamo questo fatto ce lo spieghiamo.

Dove semini il grano, il grano cresce,

riesce o non riesce sempre grano è quello che esce.

 

A me, dillo a mamma, a me

a me, dillo pure a me,

racconto il fatto come è andato

Ciccio, Antonio, Peppe o Ciro,

quello il fatto è nero nero,

nero nero come è che.

 

Le signorine di Capodichino

fanno l’amore con i marocchini,

i marocchini si buttano di lancia,

le signorine con le pance avanti.

 

E togliti la pistuldà, ebbene,

e togliti la pistuldà,

e per conservarli a chi a mammà

e togliti la pistuldà.

 

Ieri sera a Piazza Dante

Il mio stomaco era vuoto,

se non era per il contrabbando

io adesso stavo già al camposanto.

 

Sigarette papà,

caramelle mammà,

biscotto bambino

e due dollari alle signorine.

 

A Concetta e a Nanninella

Piacevano le caramelle,

adesso si presentano come zitelle

e vanno a finire nei bordelli.

 

American express,

dammi i dollari che ho fretta,

se no viene la polizia

e mette le mani dove vuole lei.

 

Le signorine napoletane

fanno i figli con gli Americani,

ci vediamo oggi o domani

in mezzo a Porta Capuana.

 

E Churchill il vecchio pazzo

Ci ha venduto i materassi,

e l’America per dispetto

gli ha strappato i seni dal petto.